Titulo

Faster Son


L'occasione della prova della Yamaha XSR 700 è stata resa anche più proficua visto chi ho avuto la fortuna di conoscere uno dei miti di questo mondo, parlo di Shinya Kimura , un giapponese mite e tranquillo che è salito alla ribalta grazie alle sue opere. 

Perchè opere si devono intendere le sue moto, mezzi realizzati interamente a mano e quindi unici che hanno uno stile molto deciso e particolare che rendono il suo lavoro ben riconoscibile al primo sguardo .






Ero davvero curioso di vedere da vicino una delle sue moto, la Faster Son pur rappresentando la nuova filosofia di casa Yamaha, per la sua linea Heritage, rimane sempre un mezzo guidabile e godibile.
Ne ho potuto apprezzare l'abitabilità in sella  ed ergonomia oltre che vederla in azione.



La cosa che mi ha stupito di più e che pur essendo una show bike non ha quell'aspetto di moto perfettina e ultraleccata, ma ha i segni e le imperfezioni di mezzi nati in garage dalle mani di un uomo abile innamorato del suo lavoro 
L'alluminio utilizzato per vestire questa MT 07 ha uno spessore di 3 mm, quindi niente ruota inglese, ma grande forza di mani, braccia, ma anche di tutto il corpo per lavorare le lastre di metallo .




Infatti Shinya mi confidato che le ha piegata utilizzando tutto il suo corpo, come se fosse un attrezzo o un banco da lavoro,  dalle ginocchia fino alla testa per modellare ogni pezzo e dargli la forma che lui aveva immaginato ...visto che non segue dei disegni ma solo la sua ispirazione che gli viene dall'osservazione attenta della moto . 















No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.