Titulo

Sliding Blue | Flat Track Ktm



Che il flat track sia la moda del momento è indubbio , e non è difficile da credere, basta provare una sola volta a mettere la moto di traverso e se ne rimane rapiti ed entusiasti.Sicuramente il cliente che si è rivolto ai ragazzi di Just Bike di Venezia avrà provato quell'ebrezza della perdita di aderenza tanto che ha deciso di farsene costruire una, ma invece di prendere un vecchio e stanco enduro monocilindri giapponese ha optato per qualcosa con moto più  brio e potenza, infatti la moto in origine aveva un potenza di quasi 55 cv.



Ma cerchiamo di conoscere meglio l'officina e il progetto che hanno sviluppato.

 
Andrea, come ho detto in precedenza viene da Venezia dove insieme ad altri 2 colleghi hanno un piccola officina di moto e si dilettiamo a costruire qualche special, il tutto tra amicizia e molto affiatamento.


"Il cliente voleva realizzare una moto più possibile simile alle moto da Flat track americane." ci dice "e per l'occasione il cliente ha comprato una 
KTM LC4 640 del 2003 completamente originale
L'idea era di realizzare una tracker quanto più possibile unica, sopratutto un serbatoio e coda mai visti.


I due radiatori originali sono stati sostituiti da un unità singola, il serbatoio è stato costruito in lamiera di acciaio inox saldato a TIG , il codone è stato costruito in vetroresina , e ricavato nella parte posteriore è stato ricavata la sede per il faro posteriore, tondo , il telaietto è stato ricostruito e nella parte superiore è stato alloggiato impianto elettrico e batteria.



I portanumero sono stati realizzati con le dimensioni tecniche AMA, lo scarico, originariamente 1 in 2, è stato realizzato costruendo un silenziatore di forma rettangolare con all'interno il fonoassorbente.


I fanali anteriori sono sotto la piastra di sterzo inferiore, due unità a led nascoste dietro ad una griglia. Il lavoro è completato da gomme Hedineau, strumentazione Koso



Ci confida che la parte più difficoltosa del lavoro la costruzione del codone , sopratutto nel design iniziale, è stato rifatto e modificato rispetto al design originale


La colorazione è il Blu originale Ktm , mentre il logo sul serbatoio è stato realizzato richiamando l'estetica delle enduro austriache degli anni 70.



Il serbatoio è un pezzo unico, come il codone , il telaietto e lo scarico.. tutta la moto è stata realizzata in officina, a parte ricambi e fari , frecce niente è stato dato fuori.

Ci dice che la posizione di guida è strana visto il manubrio un pò rigida ma è molto divertente da guidare e non abbiamo difficoltà a crederlo.


Il risultato è una moto ben proporzionata e leggera e aggressiva con vintage che ben si uniscono al tutto, insomma un bella moto che riesce a soddisfare l'occhio e anche il polso destro quando si cerca divertimento alla guida.







Photo by Nicola "red" Vianello Photography

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.