Titulo

Honda Hornet 600 "Mazzabric"


Hornet si traduce Calabrone e nel dialetto romagnolo della Valmarecchia  si chiama Mazzabric, il calabrone, perchè si dice che con 3 pizzichi di calabrone uccidono un asino ( bric).


Questo è il nome che Thomas Betti ha dato alla sua cafe racer, su base Honda Hornet 600, creata all'interno del suo garage con l'aiuto del padre in circa un anno di lavoro.




Pur se a una prima occhiata possa sembra che ci siano stati lavori strutturali in realtà le modifiche sono meno di quello che sembrano, interasse attacchi motore ,forcelle piastre forcellone non sono stati spostati! anche il costo abbastanza limitato , se non si considerano però le ore di lavoro che di sicuro sfiorano il migliaio.

Dell'Hornet é rimasto il telaio che forse non tutti ricordano era un tubo rettangolare che corre dal cannotto di sterzo al codone dietro...non ha fatto altro che fare un telaio attorno scomponibile per dare un tocco retro ed evitare che si fletta.



Questa cafe racer unisce la meccanica moderna con un'estetica vintage con un effetto pressoché perfetto, tanto da non far distinguere la base di partenza.
La scelta di questo modello è stato dettato dalla ricerca di potenza che può dare un motore raffreddato h2o, un centinaio di cavalli che compensano la pecca estetica dovuta alla presenza del radiatore.





Thomas è uno avvezzo alle pista avendo e sa quello che cerca in una moto , i suoi interventi sono stati mirati a sopperire a quelle pecche tecniche che ha il modello base. Per testare il suo risultato finale ha provato la moto in pista "La moto certamente che ho provato in pista, ha migliorato di rigidità laterale del telaio e del forcellone, è un più reattiva e precisa, poi sono anche stati cambianti ammortizzatore wp e pompanti forcella. di motore con i carburatori FCR la moto è molto piu scorbutica, perde in basso ma guadagna in alto, il telaietto ha solo migliorato la moto, quello che cambia è la posizione di guida e la seduta più bassa abbassa sensibilmente il baricentro. Per le ruote ho trovato i cerchi, i mozzi, li ho modificati, ho calcolato i raggi e montato il tutto.

Pecche ? .... non sarà più comoda come prima, ma chi se ne frega no ? non ci voglio fare mototurismo...

1 comment

  1. Please tell me the model of that gas tank, I may be interested

    ReplyDelete

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.