Titulo

Laverda “Endurance Cafe”


Come spesso accade le nostre glorie a 2 ruote trovano sempre più estimatori all'esterno che nella terra natia . Ricordiamo che la Laverda marchio storico italiano nasce il 13 ottobre 1949 per voltontà di  Francesco Laverda, caratterizzata nella sua storia come azienda eclettica, innovativa ed audace che ha toccato il suo massimo successo con le possenti maxi degli anni ’60 e ’70 che infiammarono le competizioni di durata.


Maximoto di cilindrata 1000 cm³ o 1200 cm³ che giungeranno fino alla fine degli anni ottanta. Queste maxi moto tre cilindri anticiperanno la tendenza futura verso le grosse cubature. Erano moto robuste,con prestazioni inizialmente molto performanti. ma pesanti da condurre, moto da uomini


Quella che vediamo in queste immagini arriva dagli USA ed è stata modificata in chiave restomod con ispirazione racing\ endurance . con aggiornamenti alla ciclistica , si notano nuove pompe frenoe  frizione, gli ammortizzatori Ohlins al posteriore e un coda squadrata simile a quello della Kawasaki Z1000 con integrati dei portanumeri.


La conferma dell'ispirazione alla gare di durata, che hanno fatto la fortuna delle moto arancioni ( colore classico della Laverda ) lo si nota dai tappi di riferimento rapido sul serbatoio
Altra chicca che avrà attirato l'attenzione degli esperti o a chi qualche capello bianco in più è il contagiri Scitsu, un elemento davvero mutuato dalle gare di quegli anni  














No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.