Titulo

Anarchy Kraken


"Right nowI am an anti-ChristAnd I am an anarchist
Don’t know what I want, but I know how get it
I want to destroy, possibly? "
Cosi cantavano nel 1976 di Sex Pistols nel loro primo singolo , Alessandro Rorato non era ancora nato ma evidentemente quello spirito anarchico lo ha pervaso anni dopo.




Di solito vi mostro quello che noi riteniamo bello , ma anche quello che è interessante e la Kraken è talmente strana che attira subito l'attenzione.
A dire il vero ve ne abbiamo parlato in passato in questo articolo ma il pesante upgrade che ha subito questo mostro merita di essere mostrato .



La "Automoto" nasce intorno a un motore Fiat 1000 , su quale è stato creato tutti il necessario , non contento del risultato Alessandro si è voluto complicare ulteriormente la vita montando un compressore volumetrico.


Ha perso i mezzi manubri in favore di uno sterzo alto che gli dava maggiore capacità di gestione del mezzo e a riposizionato alcuni elementi come il radiatore che ora si trova nella parte frontale .
Un verniciatura che all'apparenza approssimativa da l'effetto di un relitto tirato fuori dagli abissi marini come il nome del mostro che porta, ma che invece ha richiesto competenza e tempo per ottenere l'effetto voluto .


Tutto questo lavoro era finalizzato a un solo obiettivo, far bene durante le gare di Sprint Race che si sono svolte a Monza durante The Reunion.


Nel weekend si sono visti i mezzi più strani e e con le soluzioni più originali , ma questa spiccava su tutte attirando solo gli sguardi di chi davvero si intende di meccanica e non si sofferma al solo lato estetico .


Voi vi domanderete " Ma tutto questo lavoro che risultati ha portato ? " , domanda lecita e come al solito la Legge di Murphy si dimostra vera "Se qualcosa può andar male, lo farà" e se in un progetto si tralascia un particolare quale vi dare problema, infatti la frizione ha ceduto sotto la potenza del motore .


Ma Alessandro ha vinto la sua sfida e vederlo sulla linea di partenza felice e contento mi ha fatto capire che che forse ha ragione lui ....Andare contro tutto e contro tutti con lo spirito anarchico solo, per il piacere di farlo.





1 comment

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.