Titulo

BMW R80 DAGA / Matteucci Garage


Marco Matteucci ci racconta il suo ultimo lavoro, una moto davvero ben fatta
"Ho aspettato molto prima di cimentarmi in una versione special di questo modello e marca. Questa moto è nata in occasione dell’EICMA 2016 con un solo mese di tempo. Volevo una moto versione caffè racer come non ne facevo da tempo, aggressiva e veloce, nera e cattiva, come un pirata che ti ride in faccia mostrando i suoi denti d’oro. 


Ha una linea essenziale ma completa di tutti gli elementi di una vera sportiva. Linee e ingombri ridotti per il mini cupolino (realizzato da un subwoofer Harman Kardon), il mini serbatoio che ha la larghezza del motore creando una linea d’ingombro unica e quel codino appena accennato che incorpora la luce posteriore al suo interno. 


Tutto il telaietto posteriore è in acciaio inox curvato a mano, una linea semplice come la pennellata di un pittore che da forma e stile alla moto e sostiene in sospensione anche un piccolo cuscino d’appoggio posteriore. Prezioso il lavoro di tappezzeria eseguito ad arte da Marozzi Interni che con la pelle ha rivestito il cupolino anteriore, la sella e i fianchetti in alluminio della coda. 


Contributo essenziale sono i tracktoo. Incisioni e tatto eseguiti su pelle da Sconcio, realizzati a mano per conferire alla moto quelle cicatrici che ne rafforzano l’unicità. Essenziale anche la strumentazione con mini speedo e frecce bifacciali a manubrio motogadget. Al posto del filtro aria originale è stato costruito un ripiano per alloggiare il suo kit attrezzi originale. 


La colorazione è stato frutto di molte prove. Un nero opaco che lega con la pelle, nero lucido per esaltare il mini serbatoio e un oro olivastro con riflessi perlati che si esalta sotto la luce del sole per dare lucentezza in modo discreto ed elegante. Artigianali sono anche i filtri aria a cono con un design più moderno e lo scarico con terminale a doppia canna corta. 


Avantreno con steli rovesciati Marzocchi e sistema frenante Brembo serie oro le conferiscono infine una guidabilità unica spostando in basso il baricentro, e ora frena anche! Nonostante l’evidente diversità dal modello originale, questa BMW può tornare all’origine, totalmente reversibile alla versione precedente in quanto nessun taglio è stato operato al telaio. 


Pronta alla piega e capace di osare con estrema leggerezza Daga si inserisce tra le curve proprio come una piccola spada affilata."















No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.