Titulo

MASCHINE 22


Alex Budde si è ormai confermato tra i maggiori preparatori delle moto italiane, da 2011 ormai si dedica solo alla Moto Guzzi. Il suo stile è sempre molto semplice , pulito lineare rimanendo fedele al classico.
Con questa sua ultima moto ha però voluto esplorare anche il lato grafico, con questa grafica optical che discosta dai precedenti lavori ma che rimane sempre elegante.
Vi avevamo mostrato sul nostro profilo instagram , nei primi giorni di Dicembre un immagine della moto durante Custombike Show, ma ora che ha rilasciato queste immagini sul suo sito la possiamo mostrare in tutta la sua bellezza.


La moto si sviluppa sul telaio di un 850 T del 1974  che è già una buona base. La ciclistica ha subito un miglioramento con l'adozione di un forcella Yamaha R6 e degli ammortizzatori Wilbers.
Il motore è di un Le Mans 4 potenziato a 1.100 cc, aumentando la compressione, inoltre sono state  montate bielle Carillo, gli alberi a camme da corsa, le valvole più leggere e il bilanciamento dell'albero motore creano una quantità maggiore di potenza e di coppia a ogni regime di rotazione. Motore più grande e un numero di giri superiore necessitano anche di un adeguato apporto di miscela aria-benzina, quindi sono stati montati sono carburatori da 40 mm di Dell'Orto con nuovi getti.
Questo porta la potenza a quasi 100 che abbinati alla riduzione complessiva di peso rendono la moto divertente e maneggevole alla guida 







Maggiori informazioni: www.kaffee-maschine.net

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.