Titulo

Katana GSXR





La Katana è stata una motocicletta prodotta agli inizi degli anni ottanta dalla Suzuki. In seguito il suo nome verrà utilizzato per identificare una intera gamma di motociclette Sport Touring e di ciclomotori. Katana è il nome della famosa spada dei Samurai, che si dice sia talmente affilata da riuscire a tagliare in due una foglia mentre sta cadendo.



Il progetto iniziale della moto era, per quel periodo, molto radicale. Questo era dovuto anche al fatto che la motocicletta era stata progettata da ingegneri del settore automobilistico che avevano tenuto in considerazione oltre all'aspetto estetico anche l'ergonomia, l'aerodinamica e le difficoltà di produzione.

L'aspetto estetico della Katana era molto singolare. Si basava su di un concetto modulare che doveva permettere anche l'aggiunta di un grande parabrezza e di una carenatura. La moto però piacque talmente tanto nel suo aspetto iniziale che questi due elementi non vennero mai montati. 

Nel 1986 il modello Katana lascia quasi interamente il posto all'altrettanto rivoluzionaria serie GSX-R che monterà il sistema di raffreddamento ad aria/olio SACS (Suzuki Advanced Cooling System).

Sul piano commerciale è stato un fiasco, forse perchè troppo avanti per i suoi tempi , diciamo almeno 10 anni, come al solito gli appassionati se ne rendono conto solo dopo del valore di un mezzo e anche Suzuki vuole mantenere questo patrimonio , infatti dopo aver depositato il nome Gamma lo ha fatto anche per Katana , quindi non è detto che non sia rinverdito da un nuovo modello della Katana Generation


Dopo questo carrellata sul passato la proposta di Speed Junkiers sembra quasi anticipare il futuro, sulla base della performante e moderna GSXR idealizza le forme della sua progenitrice e spingendo sulla fantasia propone anche un versione racing.

Di appassionati al mondo ce ne sono tanti e sempre in cerca di nuove idee per le loro moto dei sogni, visto che il mio obiettivo è quello di mostrare nuove idee, questa potrebbe essere un progetto interessante da sviluppare magari prendendo una supersportiva di qualche stagione passata e lavorare con attenzione 

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.