Titulo

Furia Nera


Furia Nera è un destriero di metallo che è stato realizzato al motto di poca spesa tanta resa dalla Factory (Amatoriale) Attrezzi Veloci, e ha fatto la sua presentazione sabato 24 settembre al Deus Bike Built Off 2016, il contest mondiale dove le moto vengono votate oltre che per il risultato finale anche il processo creativo che premia l'aspetto dell'originalità esaltato dal'uso di materiali poco pregiati.
La nostra moto si è piazzata terza ed ora è visibile sul sito di Deus per la votazione del contest mondiale.





Storia della moto:
La Ducati Monster 750 a carburatori rappresenta una via intermedia tra il modello di 600 cc e il modello 900 cc. Queste ultime due cilindrate hanno avuto, a differenza del 750, un notevole successo commerciale.
Per Attrezzi Veloci (un gruppo di amici che per hobby e per divertimento hanno iniziato a “mettere le mani” sulle relative motociclette di proprietà per il gusto di avere un qualcosa di estremamente personale) la 750 rappresenta un giusto compromesso di erogazione e di coppia tra le due cilindrate estreme del modello.



A buon prezzo hanno trovato la “loro” moto a Pesaro, un DUCATI MONSTER 750 carburatori anno 2001 e da lì sono iniziate le fantasie, le idee, le notti in garage alimentando la loro voglia di passare del tempo insieme ispirandoci ai grandi nomi del costum internazionale. Ovviamente le attrezzature, i mezzi e le disponibilità in possesso sono inferiori ma la voglia di stupire e di metterci in gioco quella no!



L'ispirazione arriva dal mondo del flat track e delle auto hot road americane dando vita a “Furia”.
Il nome della moto deriva dalla particolare forma che il cupolino (realizzato con il parafango anteriore della stessa) attribuisce alla moto, ricordando le forme della testa di un cavallo.



Modifiche alla moto:

Eliminazione air-box e riposizionamento carburatori
Montaggio forcellone in alluminio Ducati Performance
Modifica e verniciatura telaio e carter motore
Modifica integrale impianto elettrico, nuovo posizionamento chiave di accensione
Realizzazione di parafango posteriore e relativo supporto
Manubrio flat track modello America
Realizzazione cupolino anteriore con eliminazione parafango anteriore ed inserimento para steli forcelle tipo flat track
Eliminazione radiatore olio
Creazione artigianale del serbatoio e relativa cover in vetroresina con sella integrata.
Montaggio nuove pompe frizione e freno anteriore (Brembo serie oro modello Ducati 999)
Terminale di scarico Road Racing sottomotore



Il team Factory è formata da:

Francesco Spaggiari detto Chicco (Subacqueo professionista)
Michele Bocchi detto Miki (consulente finanziario indipendente)
Massimiliano Ferrari detto Tomo (tecnico meccanico)



Questa come le altre moto che hanno partecipato al Bike Bult Off ora possono essere votate per scegliere la vincitrice tra quelle selezionate nei vari contest sparsi per il mondo 


Facebook: Attrezzi Veloci

EMAIL: attrezziveloci@gmail.com

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.