Titulo

CR&S Vun Exposisiùn


La factory Milanese Cr&S sfrutta l'effetto Expo creando un versione speciale della sua monocilindrica 650 Vun  . La tradizione di usare il dialetto per battezzare le moto viene mantenuta anche per questa  e si chiama Exposisiùn , che in meneghino significa proprio esposizione.
Ne saranno prodotte solo 15 esemplari al prezzo di quasi 22.000 euro , ma il prezzo potrebbe salire vista l'infinita possibilità di personalizzazione come tutte le moto delle CR&S


Lo stile è quello di una motard e tutti gli elementi che costituiscono la carrozzeria sono in alluminio , facendo cosi fermare lancetta della bilancia a soli 135 kili.
Molto bello lo scarico Zard che passa sul lato destro con un andamento alto sulla fiancata.
Il becco anteriore che funge da parafango , sempre in alluminio , mi fa tornare alla mente alcuni lavori eseguiti dal maestro Feruccio Codutti , ma alche tutto il resto della moto mi ricorda altri sui vecchi lavori ...non mi stupirei se ci fosse stata la sua collaborazione , anche se in lombardia è pieno di bravi artigiani che sanno lavorare questo leggero metallo .

Motore monocilindrico Rotax-Bombardier da 652 cc (con alesaggio e corsa di 100x83 mm) bialbero a 4 valvole raffreddato a liquido
iniezione elettronica integrata CR&S/Walbro/Dell’Orto
corpo farfallato Rotax-Dell’Orto da 52 mm di diametro a doppio iniettore
lubrificazione è a secco, con serbatoio dell’olio separato in alluminio
cambio è a 5 marce.
potenza dichiarata è di 54 cv (40 kW) a 7.000 giri
coppia di 6 kgm (58,9 Nm) a 5.000

Ruote Kineo tubeless da 17”, a raggi in acciaio con cerchi fusi in lega leggera
gomme sono da 120/70 su cerchio da 3,40”, e da 160/60 su cerchio da 4,50”.
telaio in tubi tondi d’acciaio saldati al TIG
forcella Ceriani con steli da 46 mm, regolabile con escursione di 120 mm
disco anteriore flottante da 320 mm dotato di una pinza radiale a 4 pistoncini
il disco posteriore da 200 mm, con pinza a due pistoncini opposti.
interasse di 1.386 mm
luce a terra di 150 mm
piano sella a 800 mm da terra sella però è regolabile in altezza, di 20 mm in su ed in giù.






Foto from Moto.it

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.