Titulo

Moto Sumisura LKN21


Oggi facevo una considerazione sui concorsi e metodi di comunicazione. Se i primi generano delle classifiche che dopo un paio di settimane sono dimenticate non aggiungendo nessun valore al prodotto in se mentre la comunicazione fatta di presenzialismo e sovraesposizione mediatica porta stancare chi la subisce, ecco che c'è chi va controcorrente.
Uno di questi è Franco Augello di Moto Sumisura, ma anche altri suoi colleghi utilizzano lo stesso metodo... cioè una pubblicità generata dal passaparola di clienti soddisfatti che suggeriscono ad amici un artigiano bravo che possa realizzare un prodotto personale e instaurano un rapporto personale...



chi vuole un prodotto particolare vuole questo, pagano ma vogliono di più, si come quando vai dal sarto e le prove sono infinite per poi avere un abito su misura ...loro vogliono un moto Sumisura .

Questo è quello che è successo con Luca, un appassionato che si presenta all'officina di Franco a bordo della sua P. 911 T del 1970, il giusto biglietto da visita per far capire la sua passione per i motori .

Gli elementi da lui richiesti erano due: "Essenziale e Monocromatica ,ecco come deve essere la mia nuova Sumisura".



E' lo stesso Frank che ci racconta "La base è quella dell'intramontabile piccola r65 monolever della quale dovrò esaltarne la semplicità. La richiesta di Luca mi porta a valorizzare l'aspetto classico delle lavorazioni di Moto Sumisura, come l'esaltazione dei materiali lasciati allo stato puro o semplicemente verniciati di trasparente per renderli naturali il più possibile. Il piacere di realizzare una moto per un vero appassionato é stato incredibilmente gratificante, la sua presenza quasi quotidiana per seguire l'avanzamento lavori ha dato a me la possibilità di capire a poco a poco ciò che poteva essere di suo gradimento e quindi di intervenire con proposte più vicine al suo volere. Questo scambio di idee ha fatto sì che uscisse un vero prodotto su misura. Per la realizzazione della LKN21 sono stati usati scarichi SC proget personalizzati sospensioni Oram e sella artigianale fatta con pellami molto pregiati da Race Seats.






Photo Fabrizio Jelmini

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.