Titulo

K100 2F Motors


Il BMW K100 sembra rinato a nuova vita , dopo il primo esempio mostrato con la Tatanka anche altri hanno seguito questo fortunato filone .
Ma la differenza tra le varie realizzazioni sta nel chi le propone e nel suo bagaglio di esperienze e competenze . infatti la 2F Motors ha un passato racing di quando negli anni 80/90 le gare di Sport Production o monomarca andavano per la maggiore, quindi oltre al lato estetico si sicuramente attenzionato il lato tecnico, aspetto che dovrebbe essere sempre primario nel traguardo di migliorare il prodotto di partenza .

BMW K100 del 1984. E' stata eseguita una ricerca dei particolari e delle finiture, compreso la sostituzione dei comandi e strumentazione, che in pochi fanno. Tappo sgancio rapido, Tanica-valigia, pedane ottone lavorato, griglia faro, portaoggetti, portatarga e portastrumento , tutti il lamiera saldata. Motore, cardano e cerchi neri semiopaco. Serbatoio senza logo originale, sostituito da una aerografia piu' massiccia. No adesivi... Chiavino nel sottosella, accensione a pulsante, leva aria sul cannotto. La tanica sul fianco, non e' altro che una valigia in perfetto stile con la moto..... Le pedane hanno il poggiapiede ricavato dal pieno di ottone. Il portatarga, portastrumento, griglia faro e cassetto attrezzi sono rigorosamente create dalla lamiera nuda...ovvero fiamma ossidrica e saldatrice.... Il logo originale BMW e' stato rimosso per lasciar spazio all'aerografia. Tutti i comandi originali sono stati sostituiti da comandi minimal, cosi' come acceleratore e specchi. La sella trapuntata su un prezioso asse in noce completa l'opera.
   








No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.