Titulo

GSX750E Drag Street by Kikishop Customs


Kikishop Customs è stato la rivelazione di quest'anno a Verona, oltre al Monster con ha vinto il Contest ,ha portato in fiera un Suzuki GSX750 E del 1983 , pesantemente modificato in chiave Drag Racer. 
Infatti l'aspetto e l'assetto sono molto bassi e per ottenere questo ha dovuto tagliare e allargare il parte posteriore del telaio cosi da installare un nuovo forcellone sempre Suzuki ma di un Gsxr K6 , moto che ha anche donato sospensioni e freni .e il resto dell ciclistica .
Il codone non è in alluminio ma il acciaio , molto più difficile da lavorare , dove al suo interno sono celati una serie di led che fungono da faro posteriore.
Molto ben fatta la verniciatura che pur usando colori opachi rendeva la moto lucente, ma che faceva da contrappeso con le molti parti cromate  
Parlando con lui e discutendo delle modifiche gli ho chiesto come mani non avesse portato questa moto al contest e mi ha detto che l'esclusiva era già stata data alla rivista RAD .    















No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.