Titulo

K-STORM | Economico con Stile


Custom By K-speed x Strom Aeropart

Il Super Cub è ormai un icona della produzione motociclistica giapponese , tanto che è stato il primo veicolo a ottenere in Giappone la registrazione delle sue forme come marchio tridimensionale.
Questo non ha impedito di K Speed di Bangkok di mettere mano su questa icona a due ruote e senza timore reverenziale hanno realizzato uno dei più dei Super Cub Special in circolazione.



Senza stravolgere le forme lo hanno reso più elegante e aggressivo allo stesso tempo .
All'anteriore spicca un forcella telescopica ridotta nell'escursione e coperta da un guscio che da volume alla parte frontale , effetto aumentato dai pneumatici di grande sezione.


Al posteriore la ruota spicca ancora di più visto che la carrozzeria è stata enormemente ridotta fino ad arrivare alla singola sella 
Le ruote sono lenticolari con l'adozione di cover in carbonio , la superficie lucida del materiale composito fa da contrasto con il nero del usato sul Super Cub che bene si accoppia con il color bronzo del resto .


Non ci occupiamo spesso di scooter, ma quando vediamo qualcosa di bello non possiamo fare a meno di mostrarvelo, quindi non sempre serve spendere enormi cifre per ottenere un mezzo stiloso , quindi studiate bene questa ampia gallery e prendete spunto per i vostri prossimi lavori 















Ma da dove nasce la storia di questo mezzo che ha raggiunto di bel 100 milioni di pezzi venduti in tutto il mondo 
La nascita di Super Cub, a metà tra mondo delle moto e quello degli scooter, affonda le sue radici nel 1956, anno in cui Soichiro Honda e Takeo Fujisawa realizzarono la grande popolarità di scooter e moto leggere. 

Il 1958 esgna l'anno di nascita di Honda Super Cub con la prima generazione di questa moto, C100. Si trattava di uno modello 4 tempi da 50 cc nato in un'era di 2 tempi, il suo design unico basato sul telaio monoscocca inferiore, con un comodo riparo per le gambe e i piedi in grado di proteggere da vento ed elementi atmosferici e con la frizione centrifuga che non rendeva necessaria la leva al manubrio a differenza degli scooter si poteva quindi avviare a spinta. 
Super Cub fu anche il modello che contribuì a diffondere a plastica nel mondo delle due ruote. 

Il Super Cub 110 invece arriva nel 2009 con l'adozione di un motore  monicilindrico a iniezione (introdotta con Super Cub 50 del 2007) da 109 cc con forcella telescopica, motore da 8 cavalli, peso a secco di 93 














K Speed | Web | Facebook | Instagram 

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.