Titulo

Zero E Racer


Il futuro avanza a grandi passi anche nel mondo delle cafe racer.
La Zero Motorcycles ha presentato la questa versione cafe racer in occasione dell' Indonesia International Motor Show , uno degli appuntamenti più importi dell'anno per il mercato orientale.
Questo modello speciale è stato commissionato alla White Collar Bike e rappresenta una nuova proposta per i potenziali clienti, infatti si suppone che che verrà realizzato un kit con cui modificare i modelli standard.




Il carbonio è l'elemento che compone tutte le strutture della moto costituite da una avvolgente carenature e un piccolo monoposto che si va a collegare al serbatoio il tutto con linee che ricordano le cafe racer o le sportive degli anni 60.


Certo che la tecnologia ci spinge a cambiare opinioni e certezze a cui siamo legati, ciò che conosciamo e ci piace,  per noi sono i motori a benzina, con tanto di leva della frizione per il cambio, ma il futuro che si profila sono moto e auto elettriche.   
Ma se penso che noi "vecchi", che conosciamo molto la meccanica e preferiamo i carburatori a l'iniezione e storciamo il naso alla sempre più presente elettronica nelle moto, dobbiamo ammettere che la tecnologia ci aiuta moto anche a godere le nostre passioni.







Vi voglio ricordare che cambiare idea non è segno di incoerenza, solo che le nostre idee e convinzioni si modificano con il cambiare della realtà che ci circonda. Le cose cambiano nel bene e nel male e ciò che era sensato 50 anni fà non lo è più adesso, pensate all'avvento dei mezzi a motore, se non si fosse cambiato idea staremmo ancora girando con i cavalli.
Le moto elettriche non saranno forse il nostro prossimo futuro ma lo saranno per le prossime generazioni e di questo non ci possiamo fare niente...possiamo solo godere della possibilità di guidare i nostri ferri non ecologici ma pieni di carattere .














3 comments

  1. argomento sempre più attuale quello dell'avvento, concreto, di veicoli elettrici nelle nostre vite.
    con tutti gli scontri di opinione ( e passione) che questo si porterà dietro inevitabilmente, ma fà parte del gioco.
    una piccola considerazione: finalmente un prototipo elettrico che, oltre alla tecnologia, abbia un occhio di riguardo anche per lo stile. siamo sulla buona strada mi sembra.. che a breve a farci battere il cuore sia il sibilo di un rotore invece che il rumore di uno scarico? :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Il problema non è mai stato l'aspetto ma proprio la sua natura di mezzo diverso e innovativo . Per assurdo se dovessi prendere un moto elettrica preferirei prendere una Project Live Wire di Harley .

      Delete

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.