Titulo

200 Miglia Triskell Cup 2019


Durante il Motor Bike Expo è stata presentata la "200 Miglia Triskell Cup 2019" che avrà come teatro di gara l'autodromo Valle dei Tempi ad Agrigento - Sicilia
Torna l'endurance, una disciplina che evoca immediatamente ricordi di gare leggendarie, dove capacità di guida, resistenza fisica, sapiente gestione della meccanica ed organizzazione strategica durante le soste convivono sinergicamente, ad ogni ora del giorno e della notte, indifferentemente dalla condizione meteo i mezzi mezzi messi alla frusta per far si che riescano a completare la gara ma primeggiando.
L’epicità è una dote connaturata all’Endurance e ne costituisce il successo, soprattutto nei paesi dove per cultura si privilegia lo spettacolo, in ogni sua sfumatura, alla performance pura.


Vi avevo parlato qualche mese fà di questa gara che mira a diventare un appuntamento fisso tra gli appassionati.

Gli appassionati dei motori e delle special sembra si siano un pò stancati di fare le belle statuine vicino alle loro moto davanti al bar per l'aperitivo mentre sempre più si sente parlare di Endurance, sia per lo stile sia per lo spirito con cui si vive la moto in pista.
Intercettando questa malessere la R3+  ha creato una formula tutta nuova, che permette di correre in pista a costi contenuti, dove i regolamenti tecnici sono semplici e con ampi margini di lavoro.



Ma cosa ha di differente questa gara dalle altra gare del calendario nazionale?
Semplice un regolamento da spazio a tutti e ad ogni tipo di moto con preparazione libera, con l'unica limitazione dell'uso di cerchi a 17 pollici per il resto spazio alla fantasia.


Nell’ispirarsi liberamente alle maratone francesi, la 200 Miglia Triskell Cup estremizza ulteriormente la formula di gara, riunendo nella medesima griglia moto da 2 a 4 cilindri prodotte dal 1998 ad oggi, con cubature comprese tra 595 e 1301cc senza limitazioni di preparazione, per candidarsi al ruolo di evento nazionale di maggior originalità.

Qui di seguito un piccolo estratto del regolamento, con la suddivisione per cilindrata e peso 





1.1 - Le moto ammesse alle due categorie della “Triskell 200” (Silver, Gold) sono da considerare libere da vincoli di preparazione meccanica o ciclistica (in analogia ai mezzi usualmente appartenenti alla classe Superopen). Le verifiche tecniche saranno basate sul controllo della dotazione obbligatoria e dei pesi minimi sotto specificati. In deroga al Regolamento Tecnico della Classe Superopen (RTSOPN) le cilindrate min/max sono le seguenti:


Bicilindrici
Tricilindrici
Quadricilindrici
Silver Cup
da 685cc a 850cc
da 600cc a 675cc
da 595cc a 636cc
Gold Cup
da 895cc a 1301cc
da 765cc a 1301cc
da 745cc a 1301cc

1.2 - In deroga al Regolamento Tecnico della Classe Superopen (RTSOPN) il peso minimo delle moto (in ordine di marcia con serbatoio vuoto, verificato prima e dopo la gara per i primi 5 equipaggi classificati di ogni categoria) non dovrà risultare inferiore ai valori sotto riportati:


Bicilindrici
Tricilindrici
Quadricilindrici
Silver Cup
145kg**
155kg
155kg
Gold Cup
155kg***
165kg
165kg

** Motori 4 valvole non desmo fino a 745cc e 2 valvole (anche desmo) raffreddati ad aria = 130kg
***Motori 4 valvole non desmo fino a 1130cc e 2 valvole (anche desmo) raffreddati ad aria = 135kg





Per maggiori informazioni 
info@r3plus.com
Info@rocketgarage.it

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.