Titulo

Bazooka 1100 LE MANS R


La bazooka mi aveva colpito sin dalla prima volta che l'avevo vista durante l'edizione del 2017 al Motor Bike Expo, tanto che poi nella mia personale classifica della Best of the Year si era piazzata sul gradino più altro del podio.



I motivi sono svariati, prima di tutto questa è una moto concreta priva di fronzoli ma dalla stile moto forte linea pulita ed elegante, di un eleganza che proviene dal passato ma con un pulizia delle linee più che moderne.

Anche la stima che ho nei confronti di Davide Caforio che si dimostra non solo un artista esteta ma un uomo attento alla meccanica che quindi punta a mezzi potenti ed efficaci.

O forse per perchè il suo accostamento cromatico optical di bianco e nero mi ricorda la mia vecchia Lupara Bianca. Ma se questi motivi per voi non sono sufficienti i rilevanti basta leggere la lunghissima scheda tecnica , che trrvatre a fondo pagina, per capire l'enorme lavoro svolto su questa moto























Ciclistica:

— Telaio modificato, rinforzato e rigido con motore semiportante, scatola sterzo                     rinforzata con serbatoio recupero vapori olio integrato, canotto di sterzo chiuso a 24°,         motore alzato anteriormente, travi di supporto parte superiore carter cambio
— Ruote EPM MAGNI® 3 razze in alluminio
     dimensioni:
     anteriore 17 X 3.50
     posteriore 18 X 4.50
— Pneumatici Bridgestone Battlax
     dimensioni:
     anteriore 120/70 X 17
     posteriore 150/60 X 18
— Avantreno costituito da forcella in alluminio                         Marzocchi® con foderi modificati con steli da 45mm.           piastre in Ergal ricavato dal pieno, anodizzate nero con         semi manubri in  Ergal ricavati dal pieno inclinazione           10° anodizzati nero                                            
— Ammortizzatori posteriori su specifica by ORAM con           idraulica OhLins corpo anodizzato nero, molla vernice         nera. regolabili in compressione                                —         Ammortizzatore di sterzo rotativo Ohlins corpo                     anodizzato oro
— Forcellone posteriore originale modificato per ospitare         cerchio e gomma in misura maggiorata e rinforzato con       capriata inferiore e piastre in anticordal a supporto del           cavalletto da paddock.
— Impianto frenante a doppio disco anteriore semiflottante       / disco singolo posteriore semiflottante
     Anteriore, dischi Ruote Fiere® realizzati su specifica,           diametro esterno da 320mm. pista frenante in acciaio           inox tagliato a controllo, rettificiato e temprato,                     mozzetto   di supporto in anticordal lavorazione dal               pieno CNC anodizato silver, campanato tipo                         BREMBO® RACING “88, nottolini semiflottanti                 ricavati dal pieno in ergal, anodizzati nero. Pinze freno         BREMBO® triple bridge di derivazione DUCATI 1098       con pompa freno radiale Brembo.
     Posteriore, disco Ruote Fiere® realizzato su specifica           diametro esterno 240mm. pista frenante in acciaio inox         tagliato a controllo, rettificato e temprato, mozzetto di           supporto in anticordal lavorazione dal pieno CNC                 anodizzato silver, campanato su specifica, nottolini               semiflottanti ricavati dal pieno in ergal, anodizzati nero.       Pinza freno BREMBO® oro di derivazione DUCATI           1098 montata su flangia di supporto realizzata in ergal         dal pieno CNC, comandata da asta di reazione su uniball       SKF® con pompa freno oro BREMBO®.
— Pedane arretrate Ruote Fiere® su cuscinetti specifiche         per telaio Moto Guzzi Tonti modificato

Motore:

— Bicilindrico a V di 90°, 4 tempi, 2 Valvole per cilindro,         raffreddato ad aria/olio tramite       radiatore racing in           alluminio con condotti in treccia aereonautica e raccordi       in ergal e coppa maggiorata cin passaggio olio esterno,         albero a camme speciale
— Cilindrata portata 1100cc.
— Potenza 90cv, 9000 giri/min
— Alesaggio 83,0 X corsa 74,0
— Carter distribuzione primaria speciale made by                     MANDELLO RACING
— Accensione elettronica speciale Silent Hektik con                 bobine single coil e centralina elettronica,                             eliminazione completa dello spinterogeno                        — Impianto elettrico completamente riprogettato, con kit          speciale alternatore + regolatore di tensione                          DUCATI ENERGIA, centralina elettronica M-UNIT-            MOTOGADGET®, strumentazione                                        CHRONOCLASSIC-MOTOGADGET®, comandi a            manubrio CARRARO ENGENEERING®
— Alimentazione via carburatori Dell’Orto® PHM 40mm.
— Frizione Monodisco a secco Racing RAM®, alleggerita       e bilanciata
— Volano alleggerito di circa 3,2kg
— Cambio a 5 rapporti, sequenziale sempre in presa
— Scarico artigianale 2 in 1 in acciaio inox con sviluppo           asimettrico e finale speciale Leovince in alluminio

Dimensioni:

— Lunghezza totale 2100mm.
— interasse ruote 1450mm.
— peso 178kg

Parti estetiche:



— Serbatoio in alluminio scatolato  realizzato a mano in           peraluman, 2,2kg con tappo in ergal realizzato dal                 pieno, rubinetti grande portata

— Cover monoscocca in fibre composite design RUOTE           FIERE®                                      
— Estrattori aria per radiatore olio realizzati su                           disegno in peraluman
— Colorazione monoblocco concrete white and black               RUOTE FIERE®
— Cupolino RUOTE FIERE® tipo LEMANS 1 con                 doppio faro e cockpit bullet.
— Fianchetti in alluminio battuti a mano design RUOTE           FIERE®                                     
— Flangia speciale per protezione candela e adattatore per        montaggio coperchi valvole  serie LeMans 1


Ruote Fiere | Web


2 comments

  1. CONOSCIUTO POCHI GIORNI FA DAVIDE, RAGAZZO MOLTO PREPARATO NONOSTANTE LA SUA IMMAGINE BOHEMIENE

    ReplyDelete
  2. Condivido ogni tua singola parola, oltre la moto.
    Ma che telo dico a fare?!?

    ReplyDelete

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.