Titulo

Confederate rebranding in Curtiss


Confederate Motors cambia nome in Curiss Motorcycle, andando avanti con le bici completamente elettriche
L'annuncio giunge sulla scia della presentazione da parte della società di Curtiss Warhawk, la prima nuova moto Curtiss Motorcycle Company, Inc. prodotta in oltre 100 anni. 



Condividendo un nome con il suo famosissimo aereo da combattimento della seconda guerra mondiale, il nuovo Warhawk rende omaggio all'uomo che ha inventato la prima motocicletta americana V-Twin - Glenn Curtiss. L'annuncio segna la prima versione del prodotto da quando Confederate Motors si è rinnovato a Curtiss Motorcycle all'inizio di quest'anno.



L'annuncio segna anche l'ultima moto del suo genere che l'azienda produrrà mentre transita dalla combustione interna alla propulsione elettrica.

Durante il recente Concours D'Elegance di Pebble Beach a Monterey, Confederate Motors ha annunciato una partnership con Zero Motorcycles per sviluppare un modello di cruiser completamente elettrico chiamato Hercules.

La scomparsa della Confederate, una delle aziende più visionarie del mondo delle 2 ruote , dove il motore, il big twin, era protagonista, lascia l'amaro in bocca se si considera che anche loro si sono votati all'elettrico. Se anche un' azienda di nicchia che faceva moto per facoltosi appassionati, decide abbandonare in motori a combustione interna vuole davvero dire che siamo alla fine di un'epoca, perchè di certo il loro target non quello dei grandi numeri e quindi il cambio di tecnologia non è solo dettato dalla legge dei profitti.

“ Il V-twin americano è senza dubbio il powertrain più iconico e riverito nella storia del motociclo ", afferma Matt Chambers, CEO di Curtiss. “ Mentre ci prepariamo a guidare una nuova età dell'oro delle motociclette elettrizzate, questo Curtiss Warhawk rappresenta il miglior e ultimo capitolo della potenza e della raffinatezza della V-Twin americana. Stiamo costruendo una manciata di questi Warhawk in onore di Mr. Curtiss e come un lascito dal marchio di ieri al marchio di domani ".

Con sede a Birmingham, in Alabama, la Curtiss Motorcycle Company è in missione per guidare una nuova età dell'oro delle motociclette sostenibili progettando e realizzando le migliori e migliori motociclette elettriche del mondo. Per ulteriori informazioni, visitare www.curtissmotorcycles.com


3 comments

  1. In sostanza l'elettrico sta diventando di moda :-O

    ReplyDelete
  2. rimango allibito di fronte a tanta stupidità coadiuvata da un'abissale aderenza al politically correct... all'inizio avevano una buona idea all'inizio ma poi l'hanno massacrata per dar retta ai "trend" più sciocchi... potevano benissimo sviluppare ulteriormente il modello wraith (il piu bellob) e affiancargli eventualmente l'elettrico (che per ora non ha mercato) senza fare quella m...a del modello fighter e senza cambiare nome per paura di essere identificati come razzisti... idioti...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sono d'accordo sul fatto che hanno perso le retta via almeno per i modelli che hanno fatto seguito alla Wraith. Per l'elettrico magari è un mossa per trovarsi in anticipo su quello che sarà il futuro, anche quello è un prodotto di nicchia e magari chi ha possibilità economica vuole un mezzo elettrico esclusivo. Oppure stiamo facendo troppa dietrologia e loro stanno solo inseguendo una moda.

      Delete

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.