Titulo

Kawasaki KZ440 Scrambler from Russia with Love


Arriva dalla Russia questa Kawasaki KZ 440 che viene interpretata da Pyscho Chopps, in chiave scrambler .
L'aspetto potrebbe ingannare e far pensare a un prodotto poco rifinito e costruito in economia, ma quando si vanno a vedere i particolari si scopre un'altra realtà.



Poco vistosa, che può scappare alla vista dei poco attenti ,ma tecnica, la scelta di adottare una trasmissione finale a cinghia che ha quindi necessitato anche il montaggio di una puleggia al posto della corona e del pignone .
La marcia in questo modo sarà più confortevole e silenziosa oltre ca non necessitare di alcuna manutenzione.


Altro elemento poco visibile il freno anteriore che ora sfrutta una pinza ad attacco radiale, reso possibile grazie a una flangia di adattamento che si monte perfettamente sullo stelo della forcella originale.
Elemento che sembra poco curato è il serbatoio che è stato modificato per adattarsi al telaio e lasciato volutamente con un aspetto trascurato con saldatura e vista, il tutto dona un tono di carattere molto forte alla moto.





























Author: Anton White

https://www.facebook.com/profile.php?id=100009400558406

Instagram @psycho_chopps



Photo: Dmitriev Leonid

https://www.facebook.com/DmitrievLeonid79

Instagram @dmitriev_leonid

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.