Titulo

Motobene MB1/03


Qui incontriamo una Ducati Monster 1000 un progetto di Andreas Fraefel proprietario della Motobene GmbH. Questo è uno dei molti suoi lavori stupendi, un progetto Cafe Racer Ducati. Già la numero 3 nell assortimento Cafe Racer di Motobene.



Il cliente è la e la sua ispirazione. Qui si tratta di un progetto per uno dei suoi cliente. Fare avere qualcosa di nuovo, un aspetto diverso, ma comunque funzionale. Per ottenere alcuni lavori in stile fatti più vecchi, contro quello che guidano. La cosa importante è di farli felici quando si guida la moto apposta fatta per loro. La soddisfazione di Andreas: Quando hanno uns sorrisso gigante guardando a ciò che ha realizzato.



Se guardate ad alcune parti come sedile e serbatoio. Qui è la parte dove la gente riconosce che è stato interamente realizzato a mano. Sedili in pelle, di colore marrone con la scelta di maglia a punto croce, una delle più belle arti. 


Un'altra caratteristica unica di Andreas è l'aggiunta di un motogadget - Motoscope tiny - edizione speedster nella parte superiore del serbatoio. Se si presta attenzione ad altri particolari, vedrete le copertine della forcella fatti a mano. E per la stabilità, ha appuntato lo sterzo-ammortizzatore installato ad angolo di 90 gradi alla forcella della gamba.


Potreste essere sorpresi, questa moto è stata progettata per una donna. Quindi non siate sorpresi se vedete delle parti con pietre swarovsky. Alcune parti sono interessanti da guardare su ogni Ducati, come il coperchio della frizione aperto. Qui inoltra altri semplice accenti, il cavo olio rivestito in pelle. Selezionato in colore nero e filo marrone, non evidenziando troppo l’apparenza. Il sistema di scarico in amore con il Bugspoiler, realizzato e adattato esattamente allo scarico. Un desiderio esplicito dell’autista che ha aiutato nella realizzazione di questa parte sua unica.



Serbatoio e coda sono stati realizzati in Italia. Ci sono stati alcuni cambiamenti, nuove idee finché e stato realizzato il prodotto finale. Da un'impressione che questa moto proviene davvero dall'Italia. 
Un apparenza orgogliosa per la moto che si guida. Giusto?


Cosa altro c'è? Molto comune, ma sempre interessante è l'uso del forcellone monobraccio, Non è una Ducati se non si utilizza questo tipo di braccio. . amato da molti appassionati del marchio.
Maniglie in pelle cuciti a punto croce, corrispondete strettamente al colore marrone accompagnati con specchi finali bar. Leva frizione Synto ABM comunemente applicato. 


La maggior parte delle custom bike usano pneumatici d'epoca come Firestone. Non è il caso di questo cliente, sembra che le donne non siano troppo affezionato a Firestone. Così, un'opzione alternativa è una coppia di pneumatici Phantom Sportscomp Pirelli. Abbastanza nuove, una perfetta miscela per questa Ducati Monster.


Nella sezione del faro, si vede un bel faro con globo H4 e parco luce. Viene fornito con E4 Emark per la piena conformità ADR SAE DOT. Con parte no: HC / R E4 12,5 0.220.582 E4 50R-000436. Questa luce si utilizza a 12 volt H4 60 / 55W Hi . Adatto a qualsiasi generazione personalizzata. L'obiettivo è 170 millimetri (7 ") di diametro. Distanza tra monti laterali è 200mm (7-7 / 8 "). Il diametro esterno della luce è 200mm (8 ") e 130 mm (5") dalla parte anteriore alla parte posteriore.



In conclusione questa è la parte in cui molte persone prestano molta attenzione quando si costruisce una moto custom, applicata anche da Andreas. La parte che si può trovare in Europa Moto Parts. Una coppia di ruote con provata qualità, Kineo Wheels. Piacciono a tutti! Ruote Kineo offrono uno sguardo tradizionale ma con elementi e produzioni di alta qualità. 


Costruire una moto custom è un lungo viaggio. Questo è quello che Andreas ha scoperto con il suo primo progetto Cafe Racer, la sua stessa MB1/01. Partendo dalla forma del serbatoio fino a sedersi sulla moto conclusa ci sono voluti 2 anni, per averla esattamente come voleva. Ma molto piu importante averla in regola con la lege stradale. In Svizzera, è necessario seguire le regole per costruire ciò che si sogna.


Ce da rispettare il regolamento per tutte le modifiche che si fanno su una moto personalizzata. Esame dell telaio e avere tutte le carte necessarie per le norme svizzere. Questa é una delle cose piu importanti in modo che il cliente si possa godere a lungo il veicolo realizzato.


In alcuni paesi e difficile avere la libertà di modificare la struttura di un motociclo.  La sicurezza rimane al posto numero 1 e le modifiche devono essere abbastanza ragionevoli. Nessun governo vuole danneggiare i suoi cittadini.









Se avete domande su questa moto, si prega di contattare la fan page Motobene Gmbh su Facebook oh di sbirciare sul suo sito internet www.motobene.ch. 
Oppure, se ti trovi in Svizzera e intendi di costruire la tua moto custom, non esitare a contattare direttamente Andreas per informazioni sulla realizzazione. 

Motobene Gmbh
Felseggstrasse 33
9247 Henau, Switzerland
Phone: +41 79 951 13 13





No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.