Titulo

Jacqueline


Questa è la storia della moto di Fabio Atti un Honda CB750 Bol D'or del 1982 e il nome che gli ha dato è Jacqueline, essendo stata immatricolata in Francia ........una bella affascinate francesina  

Successivamente trasferita in Brasile a metà degli anni 90 la moto arrivò in Italia, esattamente a Milano e in seguito a Perugia infine a Ceccano (FR) dove abita il nostro Fabio.



"La moto è come la vedete in foto, mi sono occupato personalmente della meccanica, estetica e dell'impianto elettrico. Mi ha aiutato mio padre, un grande appassionato di motori con il dono delle mani d'oro!

Non ho seguito un progetto esistente ben preciso. Alcune modifiche ed idee come ad esempio la targa e il borsello sul manubrio che contiene la parte elettrica (fusibili) le ho immaginate mentre sognavo.. è poi le ho realizzate sulla moto" 



Modifiche 

- la frizione, dischi molle e guarnizione
- catena, corona e pignone
- cavi, pipette e candele
- Carter motore finito e guarnizioni
- lucidatura Carter Motore
- ammortizzatori posteriori
- filtri conici k&n + kit dynojet
- tanichetta grappa per il recupero vapori olio 
- pneumatici Avon nuovi
- riverniciatura telaio, serbatoio codino e parafango anteriore.
- riverniciatura cerchi
- fasce collettori 
- fasce manubri in pelle
- semimanubri da corsa
- specchietto e strumentazione piccola
- revisione impianto elettrico che era totalmente ossidato e non funzionante
- Sostituzione olio, filtro olio, filtro benzina.
- aggiunta di un filtro benzina esterno
- sella e accessori in cuoio








Credo sia tutto.. diverse prove su strada per la messa a punto.. adesso è perfetta!!!




No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.