Titulo

Yamaha XJ750

 

Luca Dogana  abita a Passignano Sul Trasimeno, in Provincia di Perugia ed è un un fedele lettore del  RoketGarage ,lui ha raccolto il mio invito che ho fatto a tutti voi nel mostrare le moto che avete in garage  ,ora  con fatica e impegno dopo un anno e mezzo è riuscito a terminare il suo progetto, partendo da una Yahama XJ 750 del 1984 ha realizzato una cafe racer fatta in casa. 

Le trasformazioni eseguite sono:

- telaio accorciato nella parte posteriore con inserimento di un ponte al fine di sorreggere il parafango posteriore con porta targa e fanaleria.
- Parafango posteriore preso da una honda k1 500 del 1973 sabbiato e verniciato a polvere color nero opaco
- smontaggio completo del telaio in ogni sua parte, sabbiato e verniciato a polvere color nero semilucido
- montaggio del serbatoio usato preso da una Triumph Thruxton usata, riportato a metallo, modificato negli attacchi e   verniciato con aerografo in stile grunge/cyberg punk (in onore del film Mad Max)
- semi manubri artigianali con inclinazione di circa 10 gradi
- fanale anteriore after market
- fanale posteriore preso da una Triumph Bonneville usata
- frecce ant e post a led
- sella artigianale biposto..
- conta kilomteri after market.
Le leve, (quello della frizione è accorciata a causa di una presunta caduta) e i comandi elettrici sono rimasti quelli originali, per dargli quel tocco di storico vissuto. 

Ha fatto un bel lavoro considerando che frutto di manualità casereccia , speriamo solo di non trovarla tra un paio di settimane tra gli annunci di vendita , ma che almeno superi la bella stagione in giro per le strade guidata dal suo creatore .







4 comments

  1. quel fanale post. proprio non ci sta' la'!!!!
    lo toglierei con un calcio!
    :))

    x il resto... vaaaaabbene!!
    ce ppo' sta'!
    ;)

    ReplyDelete
  2. Abbiamo apprezzato il tuo commento tecnico , sono convinto che lo abbia apprezzato anche Luca :-) Ciao Chris

    ReplyDelete
  3. Visto che lo stavo per scrivere anch'io, allora, mi trattengo. Ma Chris ha ragione, quel fanale posteriore merita una denuncia per atti osceni su moto ben riuscite.

    Ma del resto è un TUO lettore... Non possiamo farci niente... HAHAHAHAHA

    ReplyDelete
  4. signor giudice...
    signore e signori della giuria e della platea..
    I REST MY CASE!!
    ;)

    ReplyDelete

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.