Titulo

1st Design Award World2Wheels


Si chiude con grande successo, la prima edizione di un contest nuovo e molto ambizioso, concepito per i talenti emergenti, ma anche per i professionisti che vogliono crescere sempre di più.
il Design Award World2Wheels viaggia insieme ai suoi Workshop2Wheels promuovendo una formula mirata allo studio e alla tecnica di disegno creativo della customizzazione sui motocicli.



Fondato e progettato da Ela Von Dutch , già project manager di fiere del motociclo tra cui EICMA aree speciali, il contest ha esordito ai MotoDays di Roma come prima tappa, riunendo una carrellata di nomi e designer eccellenti del motociclismo come giuria permanente; si va da Ola Stenegard (Designer BMW), Valerio Aiello (Designer Honda), Winston Yeh/Rough Craft(Customizer Internazionale), Nicola Martini, Roberto Totti, Filippo Bassoli (Deus Italy) e Danny Shneidr (Customizer Internazionale e immagine Monster Energy).


Un contest senza classi di categoria, ma con solo tre classificati, nominati dalla super giuria (che ha visto i designer impegnati per ben due ore di scrutinio)
che ha visto al primo e secondo posto quelli di PDF con 2 moto davvero di una classe superiore un Harley Davidson e un Vincent, curate nel dettaglio in maniera maniacale.
Terzo con un BMW non meno curato ma di sicuro più performante Giorgio DeAngelis con LaDini ( già presente su queste pagine mesi fà)


A sponsorizzare le premiazioni del "World2Wheels" in pole position l'azienda Dainese, ha messo in palio una giacca heritage in pelle HF D1 che presenta elementi protettivi certificati e funzionali del mondo moto, sapientemente integrati all’utilizzo di materiali pregiati dalle diverse finiture, quale la pelle bovina pieno fiore tinta in capo, vestendo proprio come una seconda anima il mondo artistico della customizzazione.
Tra gli sponsor segnaliamo la 70's Helmets che ha realizzato un casco handmade brandizzato "World2Wheels" e l'azienda Gioiel Art con un vero e proprio gioiello lavorato a mano in argento massiccio sotto forma di ciondolo-serbatoio, ma anche la Mafra e premi personalizzati Monster Energy 
I tre classificati si portano a casa ben due isole espositive ai MotoDays 2018 




FDesign Award Wolrd2Wheels scrivere a contestw2w@gmail.com

1 comment

  1. #LaDini, questa è la mia moto su base BMW K1100 LT.
    Tutto è iniziato con una sfida... customizzare un famosissimo BMW K che ormai tutti elaborano e farne qualcosa di molto diverso, fondere il vecchio con il moderno e eliminando circa 130 kg di vintage. Di questo modello ne sono innamorato anche perché il suo motore è così versatile che lo si puó trasformare praticamente "quasi in tutto", infatti ne ho già un altro in pentola.
    La mia felicità è a mille, dopo mesi e mesi di lavoro su questa moto, inizio ad avere i miei risultati; Circa due settimane fa #LaDini ha vinto il primo posto al consueto Contest BMW organizzato dai miei amici di Brittway Garage Roma, la prima gioia.
    La mia seconda gioia è aver ricevuto l’invito strettamente personale ad esporre #LaDini a fine maggio al The Bike Shed di Londra.
    Ora la mia terza gioia.....vincere il terzo posto al Design Award World2Wheels :-)
    Essere salito sul palco con dei professionisti che hanno vinto il mondiale per me è stato un vero onore.

    Grazie e ciao ragazzi :-)

    ReplyDelete

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.