Titulo

Dream's Tracker


Il flat track è la moda del momento, la guida di traverso è il nuovo divertimento per i motociclisti e la Deam's Tracker by Italian Dream Motorcycle incarna questo spirito e lo fa con eleganza.


Infatti la Dream's Tracker è una delle moto che più ha attirato la mia attenzione e degli addetti ai lavori durante il Motor Bike Expo di Verona, infatti ha vinto il concorso eleganza indetto dalla rivista Motociclismo e nella stessa occasione ha ricevuto da Sideburn Magazine il suo premio.


Sul design di Sergio Giordano il progetto e la realizzazione meccanica è stata affidata a Massimo Rinhiuso che sulla base di un Suzuki Dr ha lavorato in maniera molto accurata.


La linea molto pulita riesce a rendere la moto compatta ma allo stesso tempo leggera, sia alla vista che sulla bilancia, molti sono i particolari e i dettagli creati in alluminio.


Queste immagini sono relative al video che è stato realizzato, per la IDM è importante mostrare quello che per loro è un must e cioè che le loro moto non sono solo belle ma assolutamente perfette meccanicamente e ciclisticamente.


Un rider d'eccezione (Toto Angelone campione di motocross) e una location tanto bella quanto ardua, per lui e per la moto, infatti corre su sabbia. (con ruote omologate da flat track quindi un connubio assolutamente impegnativo).


La moto si dimostra divertente e fruibile, quasi avesse una doppia personalità, elegante per andare in giro per il centro ma allo stesso tempo efficace e prestante per divertirsi il fine settimana.
I 595 cc regalano 45 cv alla ruota, grazie anche alla scarico dedicato in acciaio inox.
Le sospensioni sono di derivazione stradale più precisamente Yamaha , R1 per l'anteriore ed R6 per il posteriore.
Le ruote da 19 con gomme Maxxis con un interasse totale di soli 1340 mm indice di una grande maneggevolezza.



La moto è piena di dettagli che meritano di essere osservati con attenzione dal vivo  e per quelli che lo volessero fare ne avranno l'opportunità al Motodays tra qualche giorno dove sarà esposta al stand D11 al padiglione 4
Durante la manifestazione correrà anche nella gara di traverso organizzata al motodays. 







No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.