Titulo

Darmah 900


La Ducati 900 Super Sport venne realizzata perchè potesse competere contro le maxi moto nipponiche di cilindrata superiore ai 750 cc sopperire alla mancanza di una moto super sportiva 

 La Ducati inizialmente,decise di realizzare la 860 GT ,ma anche se disegnata da Giugiaro era troppo turistica e il pubblico non l'accolse con favore .Quindi aggiustando il tiro propose una versione più sportiva , 900 Super Sport che si rifaceva ai successi ottenuti dalla 750 SS Desmo .
Il motore era un'evoluzione del bicilindrico originario adottato dalla 750 GT ma con un cilindrata di di 860 cc. e con nuovi carter squadrati .

Questo modello negli anni fù oggetto di poche modifiche se non al serbatoio e alle ruote in lega oltre che alla colorazione , proposta anche in ero e oro in alternativa della classica livrea argento e blu .  



Il motore bicilindrico a quattro tempi, longitudinale a V di 90°teste e cilindri in lega leggera (camicia in ghisa) con un cilindrata 863,9 cc aveva un rapporto di compressione 9,5:1 con un alesaggio x corsa 86 x 74,4 mm, la distribuzione desmodromica monoalbero in testa comandato da albero a coppie coniche a denti elicoidali, 2 valvole per cilindro. La lubrificazione era forzata ,assicurata da una pompa ad ingranaggi e carter umido. 
E con 2 carburatore Dellorto PHM con diffusore da 40 mm e con un peso di 196 kg riusciva a far segnare una velocità massima di circa 225 Km/h.





No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.