Titulo

Achilles | Drag-Bike Bmw R 1250 RS


Presentata per la prima volta in pubblico a Monza per la prima tappa del Sultans of Sprint nella categoria Factory, ha subito lasciato stupiti per la perfezione con cui è realizzata



Bmw Motorrad ha voluto presentarsi sulla line di partenza con un moto degna del suo blasone con un moto che la potesse rappresentare in questa gara e ha affidato il compito a Philipp Ludwig e al suo laboratorio di Kraftstoffschmiede 


La moto è stata completamente smontata e insieme Krzysztof Szews di Man & the Machines ha realizzato il resto 
Il motore ha ben 136 cv e con l'aiuto del nos è capace di di un notevole accelerazione, la bombola del propellente è nascosta sotto il codino, codino che è stato realizzato tutto in alluminio 


Le carene che coprono il motore sono frutto della tecnologia 3D che, infatti dopo essere stata scannerizzata la moto in tutti i suoi volumi, hanno disegnato al computer ogni componete e stampato.
Questo è ormai il metodo che utilizzano tutti i professionisti che vogliono ottenere un prodotto di altissima qualità, i tradizionali metodi sono ormai il passato. 


Molto particolari le ruote a raggi, specialmente il grosso cerchio anteriore, che donano alla moto un tocco classico a un progetto è molto moderno  








@Kraftstoffschmiede

@Manandthemachines

@Bmwmotorrad

@Sultansofsprint

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.