Titulo

Vibrazioni Raticosa Ducati 749



Con quelle maschere da saldatore che gli nascondo i volti e l'uso dei fusti dell'olio riciclati, per i propri lavori Vibrazioni Art Design sono i più anticonformisti e meno convenzionali  tra i preparatori, con il loro stile molto particolare e subito riconoscibile, uno stile che si ama o che si odia senza mezze misure.



La Raticosa è la loro ultima fatica a 2 ruote, ci tengo a precisarlo perchè loro non fanno solo moto ma lavorano prettamente per il mondo dell'arredamento  reando oggetti di design.



La 749 nelle loro mani perde l'anima da sportiva per assumere quella di aggressiva streetfigher, una perfetta arma per le strade di montagna, tanto da prendere il nome di uno dei passi dell'Appennino tosco-emiliano più famosi tra i motociclisti .



La moto cambia volto anche meccanicamente il team di Vibrazioni ha modificato il telaio ,sostituito le forcelle originali con quelle  di una Ducati Streetfighter, mentre il forcellone posteriore è di una Ducati 1098 e il manubrio da una Multistrada. 
Il serbatoio sempre Ducati ma di una Scrambler che è stato profondamente lavorato e caratterizzato con le lamiere del fusto Sunoco Oil , produttore americano di lubrificanti, Fusto che ha dato vita anche al codino in stile flat track che punta verso l'alto.



Un lavoro che colpisce l'occhio per il suo forte impatto visivo e che qui in queste fotografie del bravissimo Callo Albanese viene ancor più accentuato  






No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.