Titulo

Daytona 765 | Ready to Race


Una delle vittorie più famose nella storia delle corse di Triumph, la Florida Daytona 200 del 1966, vide Buddy Elmore risalire dal 46° posto in griglia al primo posto, vincendo la corsa su un prototipo T100 Tiger - una vittoria memorabile che diede vita al nome 'Daytona' .
Ora, per celebrare il ritorno di Triumph nell’olimpo delle corse come fornitore esclusivo di motori per il campionato mondiale Moto2, la nuova Daytona Moto2 765 Limited Edition si presenta più nuova, performante e tecnologica che mai, la Supersport di Triumph è la moto più vicina per sensazioni e prestazioni ad una factory  pronta per la strada.




Fin dal grande ritorno di Triumph negli anni '90, la Daytona ha sempre scritto il suo nome nell’albo d’oro delle corse più importanti e rafforzato la sua fama di moto vincente, grazie ai suoi successi al TT dell’Isola di Man, ai campionati britannici, tedeschi, francesi e mondiali SuperSport, e di nuovo alla Daytona 200. Con la vittoria al TT di quest'anno, guidata da Peter Hickman, la Daytona conferma probabilmente di essere ancora la miglior media sportiva al mondo.


Progettata dallo stesso team di ingegneri che ha sviluppato il motore Moto2, la nuova Daytona è equipaggiata con il nuovo tre cilindri da gara che offre più potenza e coppia di ogni 765 mai prodotto. Con un picco di potenza di 130 CV a 12.250 giri/min, e una coppia massima di 80 Nm a 9.750 giri/min, il nuovo motore offre potenza e prestazioni eccezionali sia su strada sia in pista.
Il lavoro fatto sul motore è avvertibile fin dai bassi regimi e lungo tutto l’arco d’erogazione, grazie al settaggio della centralina, la stessa della Street Triple RS.


Il motore presenta una serie di componenti e migliorie derivati direttamente dal programma di sviluppo del motore Moto2, tra cui valvole di aspirazione in titanio, pistoni rinforzati, spinotti con trattamento DLC secondo le specifiche MotoGP, nuovi profili delle camme, nuovi coni d’aspirazione, bielle modificate, prese d’aria, albero motore e cilindro e un rapporto di compressione più alto. Il motore ha anche un regime di rotazione più alto rispetto al motore Street Triple RS di 600 giri / min, con una linea rossa ora a 13.250 giri/min.


La nuova Daytona è dotata di un nuovo sistema di scarico con un terminale da corsa Arrow in titanio ad alte prestazioni ispirato al mondo racing e splendidamente saldato a TIG, capace di offrire il suono di una vera Moto2! Sviluppato su misura per Triumph, il nuovo silenziatore montato lateralmente è stato ottimizzato per prestazioni, affidabilità, efficienza e leggerezza.


La sensazione di guidare una moto factory è amplificata dal nuovo cambio con rapporti ottimizzati per la pista. La prima marcia è presa direttamente dal programma di sviluppo del motore Moto2.


 
Presenta specifiche tecniche da Superbike come i freni Brembo Stylema®. Compatti e accuratamente disegnati, sono la proposta di Brembo per una risposta immediata, scelti per la loro durata in pista e un rapido raffreddamento. Altri componenti premium forniti da Brembo sono la leva del freno regolabile e la pompa freno radiale MCS.



La nuova Daytona è dotata di pneumatici da strada Pirelli Diablo Supercorsa SP, capaci di fornire ottime prestazioni e precisione sia su strada sia in pista. Ci sono anche sospensioni Öhlins anteriori e posteriori collaudate da specifiche elevate, forcelle anteriori NIX30 da 43 mm e ammortizzatori posteriori TTX36, entrambe le unità completamente regolabili per estensione, compressione e precarico.




Oltre alle specifiche tecniche più avanzate e al motore di cilindrata superiore, la nuova Daytona Moto2TM 765 Limited Edition è persino più leggera della precedente versione, per ottenere un’agilità ai massimi livelli ed una guida estremamente efficace tra i cordoli. Questo valore di peso è stato ottenuto grazie all’uso dell’alluminio su alcuni elementi come il telaio, il telaietto posteriore, la struttura di supporto alla strumentazione e il forcellone, oltre che alla carena completamente in fibra di carbonio.


La nuova Daytona presenta anche le ruote più leggere della categoria in lega di alluminio pressofuso a 5 razze da 17 pollici, per la massima agilità e una maneggevolezza eccezionale, con vernice nera lucida sviluppata per le gare.








Inoltre, per la prima volta in assoluto su una Daytona, i piloti possono usufruire di cinque nuove modalità di guida: Rain, Road, Rider-personalizzabile, Sport e Track, abilitate tramite ride-by-wire, che regolano la risposta dell'acceleratore, le impostazioni di ABS e traction control per adattarsi allo stile di guida e alle condizioni stradali.

Include anche il Triumph Shift Assist di serie: il cambio elettronico che permette di non usare la frizione, sia in inserimento sia in scalata, perfetto per gli appassionati di guida in pista.


Con una produzione limitata a soli 765 motocicli per Stati Uniti e Canada e 765 per Europa, Asia e il resto del mondo, la nuova Daytona Moto2TM 765 Limited Edition è rara, inconfondibile e davvero unica e le richieste dei clienti fino ad oggi sono state straordinariamente positive. Ogni moto è dotata di una piastra di sterzo in alluminio con marchio Moto2TM, ricavata dal pieno, che mostra il numero in edizione limitata con incisione laser.
 

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.
google.com, pub-5748596377744039, DIRECT, f08c47fec0942fa0