Titulo

Columbiad by Metalbikegarage


Columbiad ? si spieghiamo prima di tutto cosa significa . Questo è il nome che scelse Jules Verne per chiamare il cannone piu’ grosso e potente mai costruito dalla storia dell'uomo costruito nel libro Dalla TERRA alla LUNA.
E adesso raccontiamo la storia di questa moto .




Giancarlo Lolo era rimasto abbagliato dall’uscita della Sebulba Bimota che arrivo’ al 1 posto del Motodays di Roma nella sezione cafè racer,e voleva che la sua XJR1300 bella e unica come la moto che lo aveva colpito . Dopo una discussione di 3 ore sul progetto che aveva in mente, una cafe racer con parecchia lega di alluminio che la ricoprivi ,3 erano le costanti intorno alle quali doveva gravitare il progetto: serbatoio Manx 2 , lega d’alluminio forgiata e formata e coda biposto per il resto il resto mettici ha dato mano libera ai ragazzi di Metal Bike Garage .
Racconta la sfida si messi all'opera con l'intenzione di creare l’antagonista della Sebulba….Ordinate le lastre d’alluminio dello spessore di 20/10 dal migliore fornitore di leghe speciali del nord Italia, per realizzare il serbatoio che doveva essere la parte piu’ importante della moto, come si dice gergo doveva essere il torace,poi fianchi e coda con sella tuck &roll (il telaio della coda e’ stato sezionato all’altezza degli ammortizzatori e ne è stato impiantato un altro ad U con spine interne di struttura), parafango anteriore radente gomma con supporti separati fissati con viti in ergal .
Per completare mancavano delle minuzie, tipo  piastra anteriore, delle forche in lega d'alluminio anticorodal ricavata dal pieno, tappo del serbatoio con chiusura a chiave e areazione per vapori sempre ricavato dal pieno, semimanubri,serbatoio olio freno,manopole e specchio sono accessori della Rizoma, lo scarico finale Mivv X-cone plus,coperchi punterie e carburatori ceramicizzati rosso fuoco…






La moto di suo era già curata nella meccanica infatti si è presentata in officina con il seguenti lavori effettuati 

MECCANICA:

Albero motore alleggerito ed equilibrato,cilindrata portata a 1300 cc effettivi,pistoni forgiati,condotti di aspirazione e scarico lucidati, carburatori con kit dinojet stage 3, filtri sportivi conici,collettori di scarico 4 in 1 in acciaio inox. Prova al banco  124.5 cv

CICLISTICA:

Impianto frenante anteriore Yamaha R1 con dischi e pompa braking, forcellone posteriore e cerchi R1, forcella anteriore modificata in molle e pompanti, ammortizzatori posteriori OHLINS.

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.