Titulo

Buell X1 Cafe Racer



Fabrizio Giugni ha reso fruttuose le giornate nebbiose della sua terra durante la brutta stagione , trasformando la sua Buell X1 una vecchia signora di 13 anni in una cattiva cafe racer solida e sparatana come gli attrezzi che si usano in campagna , non perfetti in ogni minimo aspetto efficienti per il lavoro per cui sono stati crearti.
I lavori sono stati eseguiti tutti in casa come ogni special low cost che si rispetti , non sono ancora sicuro della provenienza del serbatoio in metallo ma sono in attesa che Fabrizio mi manda una lista accurata dei lavori svolti quindilascio a lui la parola per farvi conoscere tutti i segreti di questa moto  
"Negli anni 70 c’erano delle moto,fatte principalmente di ferro, senza cose elettroniche, nanotecnologie, chip e gallerie del vento, si correvano gare su strada, con piloti diventati prima eroi e poi miti. Mi sono ispirato a questa generazione per realizzare una special su base Buell X1. Acquistata a Febbraio ed onestamente,molto malconcia,l’ho portata a casa e in un piccolo garage è nata questa special. Spogliata di tutto,ho realizzato il telaio posteriore, codone in Vtr sellino in pelle,Anteriore tutto fatto a mano con scarti di alluminio,tagliati e sagomati con un seghetto Black & Deker da 30 €, Faro anteriore Valeo e frecce in normale lampadina(negli anni 70 non c’erano i Led) Il pezzo forte;il Serbatoio, l’ho realizzzato con l’Amico Gabriele,un artigiano,consigliatomi da un amico, uno che la sa lunga,detto anche il Giotto della della lamiera. 
Poi lungo Tagliando e pulizia interna totale,ultrasuoni per gli iniettori e gomme nuove."

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.