Titulo

Freedom Fighter





E' una Ducati 1000 Ds del 2004 modificata pesantemente per assomigliare a una Cafe Racer vintage .
Il lavoro si è concentrato più che altro sul lato estetico , il motore non stato toccato se volgiamo escludere il sistema di scarico che va a sfociare attraverso il codino posteriore.
Il serbatoio e il codino , realizzati in acciaio a mano , sono gli elementi che caratterizzano questa special , ma il lavoro più grosso è stato apportato al telaio.
Questa moto è stata premiata con il primo posto al "Monster Challenge" durante il Cycle World Show 2005 di New York.

3 comments

  1. Sicuramente c'è del lavoro e tanta passione sopra questa moto, ma non mi piace granché...
    la forma del serbatoio potrebbe andare ma dovrebbe essere più snello, il tappo più centrale e la parte anteriore leggermente inclinata in avanti.
    La parte sella-codino da rifare completamente, troppo ingombrante e con una forma priva di fantasia.
    Poi ci vorrebbero dei cerchi a raggi e un forcellone più importante, ma queste sono cose in più per cui bisogna spendere...
    Questo è il mio parere personale.
    Devo comunque fare i complimenti per un'elaborazione di un monster sicuramente diversa dal solito

    ReplyDelete
  2. Sulla linea delle sovrastrutture , hai ragione , ci si poteva perdere un pò più di tempo ...

    ReplyDelete
  3. Lo scarico nascosto nel codino è una soluzione che fa molto più "streetfighter tedesca" che cafe racer e la linea non è il massimo come armonia... il risultato però è qualcosa di rozzo e spartano che non è completamente da bocciare, ha il suo perchè a parer mio :)

    ReplyDelete

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.