Titulo

Monster Motoclub Cafe





Il direttore di Cafe Racer Italia è un'uomo fortunato , infatti questo week end potrà portare in pista l'ultima fatica di Roberto Totti in occasione del Trofeo Gentlemen Cup a Varano .
Si tratta di Ducati Monster 900 allestito nello stile delle SBK del campionato AMA negli anni 80 con le caratteristiche tabelle porta numero squadrate , ricorda tanto le moto guidate dai giovani Lawson e Spencer all'inizio di carriera

4 comments

  1. Almeno questa, al contrario della RECICLE, ha la sella raccordata al serbatoio. Per il resto meglio non commentare, sembra fatta da un ragazzetto nel garage del nonno.

    ReplyDelete
  2. Dovremmo sapere con quale filosofia e con quali mezzi e limitazioni si ci è messi a lavoro su questa Monster , dare un giudizio cosi duro mi pare un pò avventato ...senza considerare chi è l'autore

    ReplyDelete
  3. Il commento è stato volutamente duro proprio perchè so chi è l'autore, e perciò mi aspetto impegno e professionalità. Se l'avesse fatta veramente un ragazzetto, gli avrei detto "bravo e complimenti". Ma sembra davvero che abbia svolto il compito, svogliatamente, annoiato e con la fretta di finirlo al più presto (vedi il coperchio punterie dove andava fissato in origine il radiatore olio, che andava sostituito, le varie staffette rimaste a penzolare sul telaio, per non parlare di quel plexi stile scooter). Se non gli piace lavorare sul monster, non è obbligato a farlo, meglio che si dedichi ai custom dove ha dimostrato veramente le sue capacità.

    ReplyDelete
  4. in effetti da preparatori di questo blasone ci si aspetterebbe di vedere un lavoro finito a regola d' arte e non buttato giu' in questo modo

    ReplyDelete

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.